Lui l’accoltella, lei lo investe con l’auto e lo uccide

loading...


Poteva essere la cronaca dell’ennesimo odioso femminicidio. Invece le cose sono andate diversamente, in segno diametralmente opposto. Una donna questa mattina a Villongo (Bergamo) ha investito con la propria auto e ucciso l’ex compagno che poco prima l’aveva minacciata e aggredita con un coltello. L’episodio è avvenuto intorno alle 8 in via Roma.

In base alle prime ricostruzioni sembra che l’uomo di nazionalità indiana, 43 anni già da diverso tempo infastidisse in modo pesante la donna italiana ben oltre i limiti dello stalking, reato per il quale l’ex compagna, di un anno più grande, lo aveva già denunciato. Quello di stamattina era l’ennesimo episodio nonostante tutte le denunce. L’uomo si era appostato fuori dal luogo di lavoro della donna, impiegata nella bilbioteca di Villongo. E di certo non voleva parlarle dato che si è presentato armato di coltello col quale ha aggredito la sua ex.

La donna è stata ferita a un braccio, è riuscita a scappare e ha raggiunto la sua auto. Qui ha ingranato la retromarcia ed è uscita in questo modo a grande velocità dal parcheggio della biblioteca. Durante la fuga in retro, a quanto pare accidentalmente, ha travolto l’uomo uccidendolo praticamente sul colpo. Sul posto il 118 e i carabinieri che stanno indagando sul caso. La procura di Bergamo per il momento ha deciso di non indagare la donna.

loading...

Potrebbero interessarti anche...