Tsunami in Groenlandia, 4 vittime

loading...


La natura si ribella. E ancora una volta un terremoto con il conseguente tsunami portano morte e distruzione. Stando a quanto riferisce la Bbc online un potentissimo tsunami ha colpito la costa occidentale della Groenlandia provocando almeno quattro vittime. Questo il primo bilancio delle numerose onde anomale che si sono propagate dopo un terremoto di magnitudo 4. La forza distruttrice dello tsunami ha completamente distrutto 11 case nel villaggio di Nuugaatsiaq.

La zona colpita dal disastro dovuto al sisma è una piccola isola ben al di là del Circolo polare artico. La meteorologa Trine Dahl Jensen ha spiegato all’agenzia di stampa danese Ritzau che un simile terremoto «non è normale» in Groenlandia e ha avvisato dell’imminente rischio di scosse di assestamento. Le 4 vittime erano all’interno di una delle case spazzate via dalle onde. Il villaggio colpito pesantemente dallo tsunami è al momento privo di elettricità ed è stato completamente evacuato.

Si tratta dell’ennesimo disastro naturale in poche ore. Infatti nemmeno 24 ore prima il Portogallo veniva falcidiato da un tremendo incendio boschivo divampato nella notte nella foresta di Pedrogao Grande, a circa 200 chilometri a nord di Lisbona. Molte delle vittime sono state sorprese dalle fiamme mentre si trovavano nelle loro auto e non hanno fatto in tempo a fuggire trovando una morte atroce nelle loro macchine.

loading...

Potrebbero interessarti anche...