Turista muore al Colosseo davanti alla famiglia

loading...


Dramma ieri pomeriggio a Roma davanti al Colosseo. Un turista austriaco in vacanza con la famiglia ha accusato un malore forse dovuto al caldo torrido. Erano le 14 circa e l’uomo è crollato a terra proprio davanti agli occhi terrorizzati di sua moglie e della figlia. Qualcuno ha chiamato l’ambulanza e in pochi minuti sono subito arrivati gli uomini del 118. L’uomo è rimasto a terra per oltre un’ora mentre i sanitari tentavano disperatamente di rianimarlo. Alla fine purtroppo non c’è stato nulla da fare e l’uomo è morto proprio davanti alla propria famiglia incredula che un viaggio di piacere si sia trasformato improvvisamente in pochi attimi in un incubo terribile. Sul posto anche i Carabinieri. Non sembrano esserci comunque dubbi sulle cause naturali della morte avvenuta per un collasso dovuto anche alle temperature elevatissime di questo periodo e in particolare in quell’orario del primo pomeriggio.

Testimone oculare dei fatti è stata una guida turistica dell’Agtar (Associazione guide turistiche abilitate di Roma) in servizio in quel momento, F. B.: “Dopo il primo soccorso di massaggio cardiaco da parte dei militari presenti sul posto, sono intervenuti una donna e un dottore americano, che si trovavano lì in vacanza. È stato lui che mi ha detto di cercare urgentemente un defibrillatore. Ma non ci sono riuscita. Se ci fosse stato un defibrillatore forse si sarebbe salvato. L’ho cercato disperatamente, ma evidentemente non c’è l’obbligo di averne uno nei servizi aperti al pubblico”.

loading...

Potrebbero interessarti anche...